Comunità indù in Italia

 

Comunità induiste in Italia

L’induismo, esteso in tutto il mondo, ha sempre avuto la capacità di integrarsi con i contesti sociali in cui si radica. In Italia sono presenti numerosi esempi di best practices di integrazione rappresentati dalle comunità induiste.

L’induismo in Italia è una realtà giovane e si sviluppa sostanzialmente in due sfere. La prima costituita da cittadini italiani che hanno scelto di approfondire lo studio e la pratica della religione induista; la seconda determinata dal flusso migratorio.
“L’Italia è lo Stato membro che nell’UE accoglie le collettività più numerose di cinesi (277.570 soggiornanti nel 2011), filippini (152.382), bangladesi (106.671) e srilankesi (94.577), mentre è il secondo Stato per quanto riguarda la presenza di indiani (145.164) e pakistani (90.185).” (Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes 2012. Elaborazioni su dati Istat)
Ciò ha portato alla necessità di confrontarsi con complessi cambiamenti epocali, nonché di trovare un rapporto “nuovo” tra culture, religioni e società.

 

Monastero induista di Altare (SV)

Matha Gitananda Ashram




 

Comunità di Castelverde (CR)

Shree Durgiana Mandir




 

Comunità di Polesine Parmense (PR)

Shree Nav Durga Mandir




 

Comunità di Arzignano (VI)

Snatan Dharm Mandir




 

Comunità di Pegognaga (MN)

Shri Hari Om Mandir




 

Comunità di Novellara (RE)

Vaishno Mata Mandir




 

Comunità di Gussago (BS)

Shiv Shakti Mandir




Comunità Ponte Di Piave (TV)

Jai Jagadambe Maa Durga Shakti Mandir




 

Comunità di Roma (RM)

Om Hindu Mandir




 

Comunità di Catania

Geetanjali Circle - Doorga Maa Mandir




 
 

Comunità di Catania

Shiv Shakti Mandir




 

Comunità di Valdarno

Maa Bhagwati Jagran Committee




 

Comunità di Brescia

Bengal Culture Society




 

Comunità di Terracina (LA)

Shri Durga Shakti Mata Mandir




 

Comunità di Brescia

Durgamahavirdal




 

Comunità di Corsico (MI)

Shri Vishnu Mandir




 

Segnala un evento

Desideri segnalare un evento che riguarda la realtà induista in Italia?
Contattaci
//]]>